Proteggersi dai raggi UV!

Proteggersi dai raggi UV

Se per la protezione della pelle non mancano campagne di informazione, meno attenzione viene data alla protezione degli occhi, i quali, però, sono anch’essi esposti ai potenziali effetti dannosi dovuti al sole.

Entrambe le radiazioni UVB e UVA possono compromettere la struttura e la funzione degli occhi e facendo sviluppare diversi problemi significativi a livello di cornea e retina.

uv raggi

Quali sono i rischi dell’esposizione ai raggi del sole?

L’eccessiva esposizione alle radiazioni UV per l’occhio può indurre una serie di conseguenze dannose come il melanoma, l’evoluzione della Cataratta, un aumento del rischio di sviluppare la Degenerazione Maculare Senile, lo Pterigio, la Pinguecola e le comuni Congiuntiviti.

Come posso prevenire i danni dei raggi del sole?

La protezione è semplice: usare sempre gli occhiali da sole è un metodo sicuro e veloce per evitare danni. L’impiego di occhiali da sole protettivi dovrebbe iniziare in giovane età e continuare per tutta la vita. In questo modo si ridurrebbe al minimo l’esposizione alle radiazioni solari, rallentando l’invecchiamento dei tessuti oculari e ritardando l’insorgenza delle malattie.

occhi-raggi-uv

Gli occhiali da sole non sono esclusivamente un accessorio di moda, ma dei veri e propri dispositivi di protezione individuale (D.P.I.) e, come tali, la loro fabbricazione deve rispettare una serie di criteri fondamentali.

Anche se gli occhiali da sole possono attenuare l’esposizione oculare ai raggi UV, le lenti senza il marchio CE, che comunemente si trovano nelle bancarelle sulla spiaggia, aumentano l’esposizione ai raggi UV perché influiscono negativamente sui meccanismi naturali di costrizione della pupilla (miosi) e sulla chiusura delle palpebre.

Quali sono i rischi per la salute per chi usa occhiali da sole contraffatti?

Lenti colorate senza un’adeguata protezione UV causano la dilatazione della pupilla (midriasi) a causa della diminuzione della luce visibile, mentre lasciano invariata la quantità di radiazione UV che raggiunge l’occhio. La midriasi fa si che più raggi UV raggiungano la retina rispetto a quelle che sarebbero state schermate e filtrate dalla costrizione della pupilla senza tali lenti.
Anche se è stato dimostrato che il cristallino umano assorbe quasi tutte le luci di sotto di 400 nm, l’esposizione in eccesso di raggi UV aumenta il rischio di cataratta. Inoltre, questa sua capacità di assorbire le radiazioni UV diminuisce con l’età e può variare significativamente tra individui.

Perciò ricordatevi di proteggere sempre i vostri occhi con occhiali da sole di buona qualità!!!

uvauvb